Mostra "InLuce"

InLuce è un viaggio attraverso la luce, alla ricerca delle forme e dei significati che può assumere davanti agli occhi di chi ne viene colpito, è essenza di vita e ordine superiore che guida la realtà delle cose.
Sedici scatti che compongono un vero e proprio gioco di illusioni ottiche e dettagli rivelatori di una percezione della materia e della realtà multiforme, assolutamente soggettiva ed interpretabile soltanto nelle tonalità e nei riflessi della luce.
L’osservatore è guidato da un mix di sensazioni e atmosfere; dai toni Pop ritratti nell’opera “InMoto” a quelli baroccheggianti di “InCanto“, dal multi cromatismo di “InColore“, “InCandescente” e “InAttesa” ai toni crepuscolari di “InLuce” e di “IN“, sino al caos metropolitano di “InSomnia“. La luce intrappolata nel viver quotidiano e manifestazione stessa dell’essere.
Georgia Nuzzo ha reinterpretato “in astratto” luoghi e viaggi a lei cari, soffermandosi su dettagli rappresentativi di momenti di vita vissuta e regolandone il livello di luminosità.
Un approccio metafisico che mette in contatto la sfera dell’io con il mondo esterno che si lascia svelare e quindi si ricongiunge ad esso attraverso le declinazioni della luce.